ABC ordina il pilot di Unit Zero, dramedy sulla CIA con Toni Collette

di Felice Catozzi Commenta

La grandiosa Toni Collette torna a interpretare un ruolo divertente e controverso, grazie al pilota ordinato da ABC dal titolo Unit Zero

Toni Collette è stata scritturata per partecipare alla puntata pilota di Unit Zero, un nuovo progetto ordinato da ABC che è stato scritto da Lindsey Shockley (Trophy Wife) con la presenza anche del creatore e produttore esecutivo di Black-ish, Kenya Barris.

Unit Zero è un action dramedy che segue Jackie Fink, una brillante ma modesta ingegnere della CIA madre single che guida un team di agenti segreti piantonati alla scrivania che non destano alcuna attenzione ,sono praticamente così invisibili da renderli perfetti per la maggior parte delle missioni segrete. Non ricorda Spy di Melissa McCarthy?

Ad ogni modo, Toni Collette ha accettato di essere nel cast di questo potenziaIe nuovo show della Abc e staremo a vedere se diventerà una nuova serie tv per la rete televisiva americana della Disney.

Ricordiamo che l’attrice è precedentemente apparsa in Hostages per la CBS e la miniserie Devil’s Playgroung; David Gordon Green è stato scelto per la regia del pilota di Unit Zero.

Per quanto riguarda la richiesta dei pilot da parte di ABC, la rete ha recentemente ordinato anche Salamander, basato sulla serie tv belga (l’adattamento è stato affidato sapientemente a Jeff Pinkner, Andre Nemec, Josh Applebaum e Scott Rosenberg) in cui un brillante ingegnere misantropo recluta uno scettico agente della Homeland Security per aiutarlo a rintracciare un misterioso rapinatore di banche il cui furto di 66 specifiche cassette di sicurezza, appartenenti ad una stretta cerchia di potentissimi, mette in moto una serie di ricatti che possono essere collegati ad una maggiore cospirazione.

Felice Catozzi

Blog Manager | Writer | Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>