100 Bullets diventa una serie Showtime?

di Redazione Commenta

Un’altra potenziale serie tv tratta da un fumetto è in fase di valutazione, ad occuparsene per la Warner/Showtime lo sceneggiatore e produttore David S.  Goyer che sembra abbia intenzione di adattare per il piccolo schermo la serie a fumetti 100 Bullets, scritta da Brian Azzarello e illustrata da Eduardo Risso, pubblicata in cento numeri dalla DC Comics tramite l’etichetta Vertigo tra il 1999 e il 2009.

100 Bullets è un fumetto atipico che non parla di supereroi, magia, elementi sovrannaturali o fantascienza. Si tratta di un racconto in stile noir che narra del tentativo del misterioso agente Graves di distruggere un gruppo segreto di famiglie che controllano la maggior parte della ricchezza del mondo e pone anche una classica domanda etica: “Se tu potessi farla franca uccidendo la persona che ha rovinato la tua vita, lo faresti?.

L’idea alla base del fumetto è dare a delle persone che hanno subito dei gravi torti una valigetta con una pistola e 100 proiettili non rintracciabili, offrendo loro la possibilità di rivalersi sui propri aguzzini senza alcuna conseguenza.

Goyer ha scritto tutti e tre i film di Blade e diretto l’ultimo, recentemente ha collaborato con Christopher Nolan alla sceneggiatura di Batman Begins, che ha rilanciato il franchise di Batman, oltre ad ever co-sceneggiato Il cavaliere oscuro e il prossimo The Dark Knight Rises. Goyer ha anche scritto il soggetto e la sceneggiatura di Superman: Man of Steel, il nuovo film di Superman prodotta da Nolan, diretto da Zack Snyder e interpretato da Henry Cavill. In televisione, ha creato/co-creato le serie Blade, Threshold e più recentemente Flash Forward.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>