The Walking Dead 2 finale stagione, Robert Kirkman

di Diego Odello 1

Robert Kirkman ha commentato il finale della seconda stagione di The Walking Dead in un’intervista rilasciata a Entertainment Weekly. Se avete visto il finale e volete capire meglio come e perché sono state create alcune dinamiche continuate a leggere dopo il salto (domani mattina vi riporteremo i commenti di Kirkman a TvLine). ATTENZIONE SPOILER!

Le morti di Patricia e Jimmy

Volevamo chiudere col botto. Avevamo appena vissuto due morti veramente emozionati e veramente importanti e volevamo aprire il finale con tanta azione e un’atmosfera buia e traumatica … volevamo fare un po’ di ordine all’inizio del finale.

Rick rivela a Lori di aver ucciso Shane e lei ne rimane sconvolta

Lei è un personaggio molto complicato in un mondo molto complicato Non importa cosa possono sembrare le sue azioni: lei amava Shane e ama Rick. Si tratta di due uomini che sono stati una parte importante della sua vita per molti, molti, molti anni. Quindi la rivelazione che suo marito è un assassino e che ha anche ucciso il suo migliore amico stride.

L’elicottero

E’ una citazione all’elicottero che Rick ha visto nel primo episodio. Ciò vuol dire che non ha avuto un’allucinazione e che forse verrà riproposto anche in un prossimo futuro.

La terza stagione
– Rivedremo Merle

– Verrà spiegato chi è Michonne, la donna con katana che si porta a spasso due zombie senza braccia e senza mascelle, che salva Andrea dall’essere divorato da un errante. Nell’episodio non si vede in volto, perché ad interpretarlo è una controfigura.

– Hanno scelto volutamente di mostrare alla fine dell’episodio prima il personaggio di Michonne, poi la prigione dove si svolgerà gran parte della terza stagione, per far capire ai fan che cosa dovranno aspettarsi dalle prossime puntate.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>