FlashForward è tornato in tv

di Enrico Nanni Commenta

flash-forward

Sono ormai quattro mesi che Flash Forward ci tiene in sospeso, ma sembra che l’attesa sia terminata: presto torneremo ad accompagnare gli agenti Mark Benford (Joseph Fiennes), Demetri Noh (John Cho) e il resto della squadra Mosaico nelle loro invstigazioni sul blackout generale del 6 Ottobre.

Chi è il Suspect Zero? Che succederà a Mark? Che c’entra in tutto questo Aaron Stark (Brian F. O’Byrne)? Per prima cosa avremo un nuovo arrivo nel cast: si tratta di Michael Ealy, che interpreta l’agente della CIA Marshall Vogel, il quale inizia una collaborazione stretta con l’FBI. Vogel è in contrasto con la maggior parte dei membri del team, ma lui e Mark troveranno il modo di collaborare.

Rivedremo presto volti familiari, e avremo ulteriori notizie su Simon (Dominic Monaghan), che avrà a che fare con Janis (Christine Woods), dando vita a un interessante tipo di rapporto; Janis dal cantosuo sarà una delle poche che si darà attivamente da fare per realizzare il suo Flash Forward.

Il rapporto tra Olivia (Sonya Walger) e Mark proseguirà nel suo incedere complesso, mentre per Aaron Stark il ritorno della figlia creduta morta passa decisamente in secondo piano; per la gioia di tutti noi avremo finalmente qualche risposta, e, come conseguenza naturale, si apriranno nuovi interrogativi.

Lo stesso Cho ha affermato che dopotutto, nonostante tutte le opinioni che ci siamo fatti nel corso della prima parte della prima stagione, tutte le nostre ipotesi, suggeriteci sapientemente dagli autori, potrebbero essere sbagliate. Come dargli torto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>