Disney divulga nuovi dettagli sul suo servizio di streaming

di Antonio Ruggiero Commenta

In attesa della presentazione della piattaforma di streaming della Disney, la nota multinazionale ha rilasciato ulteriori dettagli su questo nuovo servizio in arrivo presumibilmente l'anno prossimo.

La piattaforma di streaming della Disney inizia a delinearsi lentamente ed in attesa del lancio ufficiale del prodotto, che dovrebbe avvenire approssimativamente nell’inverno del 2019, sono stati forniti nuovi dettagli dalla multinazionale, che vi proponiamo subito dopo il salto.

Secondo le prime indiscrezioni che riguardano la piattaforma di streaming Disney, il cui prezzo non è stato ancora annunciato, sembra che inizialmente il lancio del prodotto verrà effettuato solo in America ed in seguito si valuterà una distribuzione a livello globale; per quanto riguarda i contenuti, invece, sulla piattaforma non ci sarà spazio per film o programmi per adulti, che invece verranno dirottati su Hulu, diventata recentemente di proprietà della Disney e gran parte della programmazione sarà composta da prodotti che portano il marchio della nota multinazionale. Per quanto riguarda i prodotti della Marvel, i cui diritti sono diventati in parte proprietà della Disney con l’acquisizione della 21st Century Fox, sembra che per ora la piattaforma che detiene il maggior numero di show legati all’universo della nota casa editrice americana rimarrà Netflix. Ancora non si sa nulla invece sull’universo di Star Wars, così come non è nota la destinazione delle serie televisive legate alla saga delle quali Disney ha annunciato la produzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>